La sezione Litterosofie è modulata sulla letteratura trattata nei suoi diversi generi per il tramite di presentazioni di opere e di autori, interviste sulla professione dello scrittore, recensioni.

Una delle peculiarità di Morfoedro è quella di riservare, in ogni sezione, uno spazio dedicato alla poesia che "dice" i luoghi e la memoria e che parla delle e alle altre arti. In Litterosofie la poesia racconta di se stessa che sa quando è tempo di rallegrarsi e quando di liberare gli uragani.

Vetrina

Articoli

I funamboli smarriti di John Giallo di Alexandre Rodichevski e Gloria Chiappani

Musica e versi in una preziosa edizione Pulcinoelefante, la casa editrice di Alberto Casiraghi che, nel ventunesimo secolo, stampa esclusivamente a caratteri mobili.

Tutto l’articolo

Articoli

L'eccellenza "infinita" di Vincenzo Zitello

È uscito l'ultimo CD dell'arpista e polistrumentista di fama mondiale Vincenzo Zitello, Infinito, che parla delle stagioni e degli elementi con un linguaggio musicale raffinatissimo e di raro fascino.

Tutto l’articolo

Recensioni

Daodejing. La preziosa Raccolta della Via e della Qualità, attribuito a Laozi, nella nuova versione curata da Paolo Giammarroni

Noto anche nella grafia di scuola inglese, Tao Te Ching, è uno dei testi classici del taoismo nonché pietra miliare per chi vuole avvicinarsi alla filosofia del Dao (o Tao), della Via.

Tutto l’articolo

Interviste

Intervista a Francesca Premoli di RilegatoaMano, legatoria e restauro cartaceo

Un'artigiana laureata nel suo universo di carta, dal restauro librario a Bologna alla creazione di un atelier nell'antico borgo biellese del Piazzo.

Tutto l’articolo

Articoli

Say it in English, un manuale che Yolanda Rillorta dedica al mondo infermieristico

Say it in English: un manuale completo di due CD, rivolto agli infermieri che vogliono approfondire la propria conoscenza dell'inglese professionale, decisamente utile in una società multietnica come la nostra.

Tutto l’articolo

Interviste

Conversando con Martina Fragale, al suo primo romanzo: Chez Alì

Un intreccio fittissimo di multietnie, cultrici esasperate della bellezza, giovani rampanti, amici letteralmente per la pelle: ecco Chez Alì, 179 facciate che lasciano il lettore con il fiato sospeso.

Tutto l’articolo