Danzavita in quattro tempi

a Patrizia Manieri, giÓ Útoile del Teatro San Carlo di Napoli

I ‑ La veritÓ

Faccio scivolare le parole
sullo specchio dai riflessi veritieri.
Parole suadenti
a lasciare amati scettri
e troni
ed ermellini.

 

II ‑ L'atto

Ripongo
lo specchio alle mie spalle
spigolando
le gioie sottili
dell'aver avuto.

 

III ‑ Il ricordo

Il basco verde
che Rudolf mi don˛
in cambio d'altro copricapo.

Colore d'edera tenace!

 

IV ‑ Altrofuturo

Riprendo lo specchio
per l'allievo mio pi¨ caro:
che vi cerchi consciamente la fatica,
cammino sicuro
verso la vera gloria.

Patrizia Manieri e Rudolf Nureyev in L'aprŔs-midi d'un faune, 1989

ę Foto Alessio Buccafusca