"Gli speciali" Ŕ un'etichetta sotto la quale vengono raccolte interviste, articoli, recensioni e resoconti che si riferiscono ad un'unica realtÓ.

Lo "Speciale Teatro Massimo" Ŕ curato da Lilli Al¨, giÓ responsabile degli Affari Generali del Teatro Massimo di Palermo e del coordinamento del Coro di Voci Bianche e dei Piccoli Danzatori della Fondazione, attualmente assistente del Sovrintendente della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana di Palermo in qualitÓ di responsabile delle comunicazioni e relazioni esterne e di coordinatrice degli affari generali.

Oltre ad offrire le recensioni degli spettacoli del cartellone ed alcune interviste ai protagonisti, lo "Speciale" propone la storia della nascita del teatro palermitano, il resoconto della vita artistica dal 1897 ad oggi e l'evoluzione della presenza del balletto dal 1903 all'attuale direzione di Luciano Cannito.

Morfoedro riserva una particolare attenzione alla danza attraverso due altri speciali, dedicati al Teatro alla Scala di Milano e alla danza a Napoli e dintorni, la sezione Tersicorosofie e un forum inaugurato l'1 dicembre 2006 e moderato dalla stessa Lilli Al¨.

Vetrina

Interviste

Intervista a Luciano Cannito

Danza e fotografia (come dire: lĺEffimero e il tentativo di renderlo eterno): di che natura Ŕ questo matrimonio dei contrari? Di che entitÓ Ŕ la sua durata?

Ho letto documenti della metÓ dellĺOttocento che affermavano: ora che si Ŕ inventata la fotografia, scomparirÓ lĺarte figurativa.

Tutto l’articolo

Articoli

"I Piccoli Danzatori del Teatro Massimo leggono"

"I Piccoli Danzatori del Teatro Massimo leggono" Ŕ un progetto redatto da Gloria Chiappani Rodichevski, fondatrice del portale d'arte e di cultura Morfoedro (http://www.morfoedro.it/), in collaborazione con Lilli Al¨, responsabile degli Affari Generali del Teatro Massimo di Palermo.

Tale progetto ha coinvolto i bambini appartenenti ai Piccoli Danzatori del Teatro Massimo, prevedendo la lettura di un testo letterario sulla danza (Il segreto di Cosima tratto dal volume di Celeste Chiappani Loda Dall'altra parte (favole e fiabe forse solo per adulti), Torino, 2003), e la produzione ‑ da parte loro ‑ di scritti e di disegni attraverso i quali sono emerse le loro impressioni di lettura.

Tutto l’articolo